5 cocktail di vino da bere subito

2022 | > Birra E Vino
Kir Royale

Non c'è niente di meglio di un bicchiere di vino alla fine di una lunga giornata, tranne, forse, per un ottimo cocktail. Allora perché accontentarsi dell'uno o dell'altro quando potresti averli entrambi? I cocktail di vino di un tipo o dell'altro sono caduti di moda da circa il tempo in cui gli umani hanno saputo come indurre l'alcol dall'uva e da altra flora commestibile.



Oggi i cocktail di vino resistono e possono essere un ottimo modo per mescolare il tuo gioco di bevande. Se in genere sei più un bevitore di cocktail, l'aggiunta di vino frizzante, fermo, secco o dolce alle tue creazioni di bevande può aggiungere un nuovo livello di complessità. Per i più attenti alle calorie o per coloro che preferiscono una bevanda a bassa gradazione alcolica, i cocktail che utilizzano vino piuttosto che alcolici più forti possono essere una scelta saggia e deliziosa.



D'altra parte, gli enofili possono scoprire un modo completamente nuovo di apprezzare le migliori qualità dei loro vini preferiti combinandoli con liquori e altri ingredienti che completano i loro profili di sapore e altre caratteristiche. Lo spumante può essere utilizzato per aggiungere un po 'di spritz a un cocktail, mentre i vini fortificati possono aggiungere profondità di sapore e, a volte, un tocco di dolcezza. Sebbene non consigliamo di preparare cocktail con un vino che non ti piace abbastanza da bere da solo, i cocktail di vino possono anche essere un ottimo modo per utilizzare un vino di buona qualità semplice ma economico che potrebbe non essere così interessante su proprio.

Dai vecchi standbys alle delizie più esoteriche, c'è un cocktail di vino là fuori per quasi tutti coloro che amano bere. Questi sono cinque dei nostri preferiti per iniziare, insieme agli stili di vino consigliati per far risaltare ogni ricetta.



Video In primo piano
  • Francese 75

    Cocktail francese 75sr76beerworks.com / Tim Nusog

    sr76beerworks.com / Tim Nusog



    Questa bevanda frizzante, una combinazione di gin, champagne, succo di limone e sciroppo semplice, viene direttamente dai libri di storia, risalenti all'era del proibizionismo. Nonostante il nome che implica il contrario, questa è una creazione americana e l'unico cocktail classico ad essere stato inventato negli Stati Uniti durante quel periodo. Gli storici non possono essere d'accordo sul fatto che sia stato originariamente prodotto con gin o cognac, ma vale la pena provare entrambe le deliziose versioni. Il nostro suggerimento: non far saltare il tuo budget per lo Champagne qui; prova invece un crémant francese, dell'Alsazia, della Borgogna o della Valle della Loira. Gli spumanti provenienti da regioni diverse dallo Champagne offrono qualità con molto più rapporto qualità-prezzo.

    Ottieni la ricetta.

  • Spritz al vino bianco all'anguria

    Becky Hardin

    Lo Spritz si presenta in molte forme, ognuna più rinfrescante dell'altra. Negli ultimi anni, l'amaro a base Aperol Spritz ha preso d'assalto il mondo dei cocktail, ma praticamente tutto può essere trasformato in uno spritz aggiungendo una spruzzata di acqua frizzante. Nei mesi più caldi, adoriamo questa versione ultra rinfrescante dell'anguria che combina l'anguria frullata con vino e soda club. Funziona perfettamente con un vino bianco fresco, asciutto e non cotto come il pinot grigio.

    Ottieni la ricetta.

  • Kalimotxo

    sr76beerworks.com / Tim Nusog

    'id =' mntl-sc-block-image_2-0-9 '/>

    sr76beerworks.com / Tim Nusog

    I vini bianchi e gli spumanti non riescono ad avere tutto il divertimento. Il vino rosso può essere utilizzato anche nei cocktail. Il Kalimotxo, un'invenzione spagnola resa popolare negli anni '70, è una delle creazioni più popolari, una miscela 50-50 di vino rosso e Coca-Cola. Questo rinfrescante sipper estivo funziona meglio con un vino che punta il cappello sulle origini spagnole della bevanda, come un giovane Rioja in stile joven.

    Ottieni la ricetta.

  • Sherry Cobbler

    sr76beerworks.com / Tim Nusog

    sr76beerworks.com / Tim Nusog

    Lo Sherry, in tutti i suoi diversi stili, ha una singolare capacità di elevare e aggiungere complessità a una vasta gamma di cocktail. Lo Sherry Cobbler, un classico cocktail americano dei primi del 1800, è una vetrina perfetta per i sapori di nocciola dello sherry; vede il vino liquoroso combinato con sciroppo semplice e un'arancia confusa. Usa uno stile secco di sherry, come fino o amontillado. Una spruzzata di sciroppo semplice fornisce tutta la dolcezza di cui questo cocktail ha bisogno.

    Ottieni la ricetta.

    Continua fino a 5 di 5 sotto.
  • Kir Royale

    sr76beerworks.com / Tim Nusog

    'id =' mntl-sc-block-image_2-0-17 '/>

    sr76beerworks.com / Tim Nusog

    Il più classico dei cocktail di champagne, il Kir Royale è festoso, divertente e fruttato. È una variazione del Kir, un cocktail ideato originariamente dai membri della resistenza francese durante la seconda guerra mondiale, realizzato combinando un vino bianco secco della Borgogna chiamato aligoté con crema di cassis. Il Kir Royale scambia lo champagne con il vino bianco, ma come opzione economica, suggeriamo di provare il cava, uno spumante spagnolo prodotto con lo stesso metodo dello champagne.

    Ottieni la ricetta.

Leggi di più