3 modi per preparare la quintessenza dello sciroppo Tiki Orgeat

2021 | >Le Basi

Sei solo a pochi matti da una bevanda tiki migliore.

Ti sei mai chiesto quale magia luccica sotto la superficie del tuo? Mai Tai ?



La risposta sta in una pallina di noci. Orgeat è lo sciroppo di mandorle francese che fortifica i cocktail tiki iconici come Scorpion e Fog Cutter con una dolcezza setosa. Cremoso e opalescente, l'orzata era originariamente prodotta con l'orzo al posto delle mandorle. Quando si scoprì che le mandorle davano molto più sapore, l'orzo cadde dalla ricetta per l'eternità. Le proporzioni esatte dell'orzata moderna variano a seconda del produttore, ma lo sciroppo generalmente si basa su una combinazione di mandorle sbollentate macinate, zucchero e un delicato filo di fiori d'arancio o acqua di rose.



L'orzata di mandorle ha trovato il favore in più formati durante la sua lunga storia: un ricco dolcificante per limonata, un sapore vitale negli storici punch di Jerry Thomas e nel cocktail giapponese e un componente cruciale nelle creazioni tiki a più strati. Il suo indiscusso successo potrebbe farvi chiedere: perché fermarsi alla mandorla?

Noci Pecan; Noci; macadamie; anacardi: le possibilità di nocciola sono vaste. Mentre il tradizionale versione alla mandorla resiste alla prova del tempo, c'è sempre spazio per armeggiare. Non ti va la dolce qualità del marzapane dell'orzata di mandorle? Prova la nocciola tostata oppure orzata al pistacchio su per le dimensioni.



Per uno sciroppo dal nome così fantasioso, penseresti che l'orzata sarebbe difficile da preparare. Non è. La parte più difficile? Fingere pazienza mentre si filtra lo sciroppo attraverso una barriera di arachidi. Alcuni sostengono che le mandorle amare, quelle usate per fare l'estratto di mandorle, siano essenziali per l'orzata di mandorle. Ma anche quel famoso barista del 19° secolo Jerry Thomas ha optato per una combinazione di mandorle dolci e amare nella sua ricetta di orzata, e un rapporto molto più alto di mandorle dolci.

Dopo una macinatura frettolosa, le noci sono pronte per essere inzuppate in uno sciroppo semplice caldo. Poi? Aspettare. Lasciali in infusione per tre-otto ore prima di filtrare e non gettare via quei residui di noci. Sciacquateli per togliere lo zucchero e spediteli a una seconda vita come latte di mandorla. Una volta filtrato lo sciroppo di noci, non resta che aggiungere acqua di fiori d'arancio e un'oncia di brandy o vodka, che funge da conservante.

Lo stesso concetto si applica a qualsiasi tipo di noce ma possono essere apportate lievi variazioni a seconda del gheriglio utilizzato. Le nocciole beneficiano di una leggera tostatura per esaltarne la profondità, e non c'è niente di male nel lasciare la buccia prima di macinare. Risulterà solo in un'orzata più scura. I pistacchi prestano la loro tonalità verde cacciatore all'orzata, e potresti scoprire che preferisci la vodka al brandy come conservante: quello spirito prevalentemente neutro interferirà leggermente meno con l'essenza delle noci.



Ora, come inserire queste orate sperimentali nei cocktail? Se riesci a impedirti di bere il dolce nettare dritto, agita la tua orzata di mandorle in un classico Mai Tai o schiumoso Ascensore borbonico , l'equivalente cocktail di una crema all'uovo di New York. Abbina la sensuale nocciola tostata al cognac in a Tenero Nob . Infine, diventa green con la tua orzata al pistacchio sposando lo sciroppo con tequila, lime e bitter all'arancia per un punny Orange You a Pistacchio? Vedere? Nuttin' ad esso.

Orzata Di Mandorle

Resa 1,25 tazze

INGREDIENTI:

  • 2 tazze di mandorle sbollentate (se preferisci usare le mandorle amare, le trovi online o in un negozio di alimentari del Mediterraneo)
  • 1,5 tazze di zucchero
  • 1,25 tazze di acqua
  • 0,5 cucchiaini di acqua di fiori d'arancio
  • 1 oncia di Brandy

PREPARAZIONE:

Frullate le mandorle in un robot da cucina fino a macinarle finemente. Unire lo zucchero e l'acqua in una pentola a fuoco medio e mescolare fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente. Far bollire lo sciroppo per tre minuti, quindi aggiungere le mandorle tritate. Abbassa la fiamma al minimo e fai sobbollire per altri tre minuti, quindi aumenta lentamente la temperatura a medio alta. Appena prima che inizi a bollire, toglietela dal fuoco e coprite con un coperchio.

Lasciare in infusione la miscela di noci ricoperte per almeno 3 ore o fino a 8 ore. Quindi, filtralo attraverso due strati di garza, scartando le mandorle tritate per un altro uso. Mescolare l'acqua di fiori d'arancio e il brandy nello sciroppo di noci. Usa un piccolo imbuto per porzionare l'orzata in bottiglie o in un barattolo. Conservare in frigorifero per un massimo di due settimane.

Orzata Di Nocciole

Resa 1,25 tazze

INGREDIENTI:

  • 2 tazze di nocciole tostate
  • 1,5 tazze di zucchero
  • 1,25 tazze di acqua
  • 0,5 cucchiaini di acqua di fiori d'arancio
  • 1 oncia di Brandy

PREPARAZIONE:

Frullate le nocciole in un robot da cucina fino a macinarle finemente. Unire lo zucchero e l'acqua in una pentola a fuoco medio e mescolare fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente. Far bollire lo sciroppo per tre minuti, quindi aggiungere le nocciole tritate. Abbassa la fiamma al minimo e fai sobbollire per altri tre minuti, quindi aumenta lentamente la temperatura a medio alta. Appena prima che inizi a bollire, toglietela dal fuoco e coprite con un coperchio.

Lasciare in infusione la miscela di noci ricoperte per almeno 3 ore o fino a 8 ore. Quindi, filtralo attraverso due strati di garza, scartando le nocciole macinate per un altro uso. Mescolare l'acqua di fiori d'arancio e il brandy nello sciroppo di noci. Usa un piccolo imbuto per porzionare l'orzata in bottiglie o in un barattolo. Conservare in frigorifero per un massimo di due settimane.

Orzata Di Pistacchio

Resa 1,25 tazze

INGREDIENTI:

  • 2 tazze di pistacchi crudi sgusciati
  • 1,5 tazze di zucchero
  • 1,25 tazze di acqua
  • 0,5 cucchiaini di acqua di fiori d'arancio
  • 1 oz Vodka

PREPARAZIONE:

Frullate i pistacchi in un robot da cucina fino a macinarli finemente. Unire lo zucchero e l'acqua in una pentola a fuoco medio e mescolare fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente. Far bollire lo sciroppo per tre minuti, quindi aggiungere i pistacchi tritati. Abbassa la fiamma al minimo e fai sobbollire per altri tre minuti, quindi aumenta lentamente la temperatura a medio alta. Appena prima che inizi a bollire, toglietela dal fuoco e coprite con un coperchio.

Lasciare in infusione la miscela di noci ricoperte per almeno 3 ore o fino a 8 ore. Quindi, filtralo attraverso due strati di garza, scartando le nocciole macinate per un altro uso. Mescolare l'acqua di fiori d'arancio e la vodka nello sciroppo di noci. Usa un piccolo imbuto per porzionare l'orzata in bottiglie o in un barattolo. Conservare in frigorifero per un massimo di due settimane.

Video In primo piano Leggi di più